Arredare la stanza con i tappeti componibili

Arredare la stanza con i tappeti componibili

La scelta di un tappeto non sempre è facile, bisogna scegliere il colore giusto, la fantasia, la sua dimensione, e dove collocarlo all’interno della stanza.
Può essere utile una volta scelto il modello e la fantasia, optare per un tappeto componibile, una sorta di tappeto modulare capace di occupare tutto il pavimento o solo una piccola parte a seconda delle necessità e dei nostri gusti, pensiamo ad esempio quando il tappetto in salotto può dare fastidio durante una festa con amici e quanto invece può essere utile se giochiamo con i nostri bambini davanti alla tv.
Possiamo trovare tanti modelli interessanti in giro per negozi o sul web, basta solo mettersi alla ricerca e lasciarsi guidare dal proprio gusto.

Il tappeto da comporre giocando
Cercate un tappeto allegro e divertente?
Ecco quello ideato dal designer Alberto Sánchez per l’azienda Mut Design, un tappeto componibile, che si può ingrandire, rimpicciolire, può cambiare forma e avere colori diversi, un tappeto perfetto insomma per chi ama cambiare spesso gli arredi senza spendere una fortuna.
“Zip” è un tappeto composto da tanti piccoli triangolini colorati che possono facilmente legarsi l’uno all’altro per dare vita a tappeti sempre diversi e con la stessa facilità possono staccarsi per creare magari un tappeto monocolore oppure uno più piccolo per il salotto.
Un tappeto che è quasi un gioco, i vostri bambini si divertiranno molto a cambiare il tappeto senza dirvi nulla, per creare quello che più piace a loro.

Share

Recommended Posts

Comments

  1. Di sicuro, un buon tappeto porta un sacco di felicità e un'atmosfera confortevole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *