Ma come fa a far tutto?

Ma come fa a far tutto?

Quando ho visto il trailer del film ho pensato: c’è Sarah Jessica Parker, si parla della capacità delle donne di essere Wonder woman, capaci di districarsi tra carriera, casa, figli e marito, due ottimi motivi per andare a vederlo. Si tratta di una commedia tutto sommato divertente, una classica famiglia americana, il padre architetto, due figli, e la mamma che lavora nel settore finanziario, una donna che cerca di fare bene il suo lavoro, alla ricerca di una promozione o di uno slancio per la sua carriera, ma allo stesso tempo divorata dai sensi di colpa per non poter passare abbastanza tempo con i propri figli che si lamentano spesso per la sua assenza. Una situazione comune a molte donne, problemi e angosce che molte condividono, e che si ritrovano perfettamente nel quadretto proposto nel film. Certo si tratta sempre di una commedia, quindi le situazioni assurde sono parecchie, come gli sbagli di email che generano divertenti equivoci, o le rivalità tra le mamme per il dolce più buono. Un film divertente, originale, da vedere insieme alle proprie amiche, o da far vedere insieme al proprio compagno per fargli capire (se ancora non lo avesse fatto) lo stress e la mole di lavoro alla quale siamo sottoposte noi donne, e che senza l’aiuto della parte maschile la famiglia non può reggere. Certo alcune cose sono irreali, un Pierce Brosnan che si innamora magicamente di noi nonostante i pidocchi presi dai bambini, e Sarah che corre per la città sui tacchi 12 mentre comincia a nevicare, con addosso solo una camicetta mentre tutti hanno guanti e giacconi, sono quelle situazioni che piacciono tanto a noi donne e che ci permettono di sognare.

Share

Recommended Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *