Inspiration and process in architecture

Inspiration and process in architecture

Di libri monografici dedicati agli architetti più famosi, c’è ne sono tantissimi, soprattutto se parliamo di un’archistar come Zaha Hadid, ma il fascino che hanno le Moleskine è assolutamente unico, senza tempo, ed ecco perchè si parla tanto della nuova collana monografica di Moleskine dal titolo “Inspiration and process in architecture”.

Quattro volumi, quattro importanti nomi dell’architettura contemporanea:Zaha Hadid, Giancarlo De Carlo, Bolles+Wilson e Alberto Kalach, le loro opere, gli schizzi, le riflessioni, la loro poetica, tutto raccontato sul famoso taccuino,compagno di molti artisti, dai pittori agli scrittori.

Sembra di avere tra le mani un taccuino qualsiasi, dalla forma classica, con il suo elastico, le forme morbide e la rilegatura in tela, ma è una volta aperto che si scopre la differenza. Non è come il taccuino che abbiamo in borsa o sulla scrivania,è un piccolo scrigno di tesori, è un viaggio nel processo creativo di famosi architetti,quasi come se potessimo accedere davvero ai loro personali taccuini.Non è una cosa che piacerebbe ad ognuno di noi?

Share

Recommended Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *