Mostra “Padiglione Italia”a Torino Esposizioni

Mostra "Padiglione Italia"a Torino Esposizioni

Vittorio Sgarbi è sicuramente un personaggio, eccessivo, stravagante, spesso arrogante, può piacere o non piacere, ma non si può negare che di arte se ne intenda.

Lo dimostra la mostra “Padiglione Italia” terminata la settimana scorsa e tenutasi nella meravigliosa Sala Nervi a Torino Esposizioni.

Non si tratta in realtà di una vera e propria mostra, ma piuttosto dell’esposizione di opere d’arte di 600 artisti rimasti fuori dalla 54° edizione della Biennale d’arte di Venezia.

Sgarbi riteneva ingiusto che queste opere non potessero essere viste, anche perchè secondo lui, molte altre scelte ed esposte alla Biennale non avevano lo stesso valore artistico di quelle escluse, accusando gli organizzatori di aver preferito la notorietà dell’artista all’effettiva qualità dell’opera prodotta.

Non sono andata alla Biennale di Venezia, anche se qualcosa ho visto su riviste di settore, e non posso quindi dare un giudizio in merito, ma devo dire però che quelle che ho visto a Torino Esposizioni, mi hanno davvero conquistato.

 Tantissime le sculture, i quadri, le fotografie di grande qualità, opere originali e allo stesso tempo comprensibili, 12 mila metri quadri occupati con la migliore arte italiana e internazionale.

Purtroppo sono riuscita a visitarla solo l’ultimo giorno, e molte opere erano già state portate via, ma sono comunque riuscita a vedere e fotografare la maggior parte dei lavori esposti.

La mia macchina fotografica mi ha abbandonato proprio nel momento del bisogno, e ho dovuto usare il cellulare per fotografare, il quale non essendo uno di quelli strafighi della famiglia Apple o Blackberry, ha fatto quello che ha potuto,mi scuso quindi per la scarsa qualità, ma bisogna accontentarsi.

Ecco alcune delle opere:

 

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *