Il sito della settimana:YouArtMe

Il sito della settimana:YouArtMe
Oggi vi presento un sito davvero molto particolare e originale: YouArtMe.
Descrivere YouArtMe non è così facile, si tratta di un negozio online, ma definirlo solo così è secondo me molto riduttivo tenendo conto della filosofia, dell’impegno e della ricerca estetica che ci sono dietro questo progetto.
In cosa consiste YouArtMe? 
E’ un progetto co-finanziato anche dall’Unione europea che coinvolge l’arte e il design. Nasce da un bisogno urgente dei loro ideatori, i quali volevano cercare di portare le opere dei loro artisti contemporanei preferiti nella vita quotidiana di tutti i giorni.
L’idea è semplice ma non banale:scegliere i lavori più interessanti di artisti provenienti da tutto il mondo e riprodurli su diversi tipi di supporto, dai più classici quadri e poster, fino ad arrivare alle tazze e alle borse.

Non si tratta però delle solite riproduzioni che siamo abituati a vedere in giro, opere famosissime stampate su  qualsiasi superficie tipo souvenir, ma sono invece prodotti di alta qualità, oggetti attenti ai dettagli, tazze realizzate a mano da artigiani con grande cura e ricerca estetica.
Gli oggetti venduti sul sito oltre che per la qualità si distinguono anche per lo loro unicità, sono infatti soggetti unici, realizzati a mano da artigiani e designer, prodotti realizzati in edizione limitata che non vedrete sicuramente in giro o nelle case dei vostri amici. 
Le opere d’arte proposte sono davvero tante e molto varie tra di loro, c’è quindi una grandissima possibilità di scelta, si può decidere di comprare una fotografia o un poster da appendere in casa, oppure di portarsi la propria illustrazione preferita in giro per la città stampata su una borsa.
Oltre alle riproduzioni su YouArtMe potete trovare opere originale di artisti e designer, lampade realizzate con materiali di riciclo e fantastici gioielli.
Volete sapere il mio pezzo preferito?Sicuramente le tazzine!
 
Share

Recommended Posts

Comments

  1. Non lo conoscevo.. che delizia 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *