Proposte per il weekend

Proposte per il weekend
Il week end finalmente si sta avvicinando, se siete dalle parti di Torino e non sapete come passare la domenica, ecco qualche consiglio:
Domenica 2 marzo torna la seconda edizione di San Salvario Emporium, un mercato un pò diverso dal solito, avente come tema centrale il design in tutte le sue espressioni: dai gioielli, agli arredi,dai vestiti fino a oggetti nuovi e interessanti. L’occasione per conoscere qualche novità del settore, per scoprire la creatività che si nasconde nel lavoro di tantissimi artigiani e giovani designer. Organizzato dalla associazione Emporium si svolge proprio nel cuore di San Salvario, in Piazza Madama Cristina, perfetto per i curiosi amanti del design che vogliono passare una domenica passeggiando tra le bancarelle alternative e selezionate di questo bell’esempio di mercato design friendly.
Sabato inizia la 51° edizione di Expocasa, il salone dell’arredamento e delle idee per abitare. Uno dei più importanti appuntamenti per gli interior addicted torna con alcune iniziative di successo come ToBeEco e “Incontra l’architetto” e alcune importanti novità “Vivere nel Verde” un’area dedicata interamente al mondo della natura, dai giardini fino all’orto, e “Speciale IdeaSoposa” stand dedicati completamente al mondo delle nozze e a tutte le sue numerose tematiche. Per tutti quelli che vogliono essere aggiornati sulle novità del settore arredamento e per chi cerca semplicemente qualche ispirazione per la propria casa.

 

Per gli amanti dell’arte consiglio una mostra fotografica ” Eve Arnold Retrospettiva” a Palazzo Madama fino al 27 aprile. Le opere più famose della fotografa statunitense Eve Arnold, 83 fotografie in bianco e nero e a colori, che ripercorrono la carriera di questa artista, prima fotografa donna a essere ammessa nel collettivo dell’agenzia Magnum. Tanti i ritratti a personaggi famosi, immancabili le fotografie della diva di Marilyn Monroe, ma oltre a queste, non mancano anche le fotografie sociali e documentaristiche. La mostra ideale per imparare qualcosa più sul lavoro di una grande artista, per passare qualche ora con chi ha scritto la storia della fotografia.
Share

Recommended Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *