La collezione Holo di Kristalia

La collezione Holo di Kristalia
by

Per me il vero fulcro della casa è il tavolo.

Passiamo molto tempo in casa, soprattutto nella zona giorno, stanza che negli ultimi anni ha acquisito sempre più importanza e spazio.

Basti pensare alla diffusione degli open space e alle numerose ristrutturazioni di vecchi appartamenti che vedono la cucina unirsi con il soggiorno, o le altre camera rimpicciolirsi per creare una zona living più grande possibile.

Proprio nel living il tavolo è il vero protagonista dell’arredamento.

Intorno a lui ci sediamo, mangiamo, studiamo, stiamo con la nostra famiglia e incontriamo gli amici.

Il tavolo oltre ad avere una sua funzionalità, ha anche una grande presenza scenica, ha un suo impatto visivo notevole, e per questo bisogna sceglierlo con molta attenzione.

Oggi voglio presentarvi uno dei tavoli che nell’ultimo periodo mi ha più incuriosito, e che ritengo molto interessante per diversi motivi:

sto parlando del tavolo Holo del designer Kensaku Oshiro realizzato da Kristalia.

Guardando la foto capite subito la particolarità e l’unicità di questo tavolo: ha un foro ovale nella sua base.

È un’arredo che trovo molto elegante, con una grande forza di carattere, ma senza essere troppo di impatto o presuntuoso. La base è realizzata in lamiera di metallo, attraverso un processo di lavorazione che prevede numerosi passaggi di stampaggio e piegatura, la lamiera viene plasmata, dando vita a questa base così originale e creando un ovale perfetto dai contorni precisi e morbidi.

Il tavolo Holo è caratterizzato quindi da questa base importante, disponibile in diverse finiture, alla quale si possono abbinare diversi tipi di piano: in vetro, in legno massello, in laminato.

L’effetto che si ottiene è sempre unico.

Una volta trovato il proprio tavolo per la zona living occorre poi trovare i giusti complementi da abbinare e spesso questa scelta può risultare difficile da fare.

Mi spiego meglio: magari volete mettere un tavolino di fronte al divano, o una consolle nell’ingresso o nel corridoio, ma quando si ha già un arredo importante, di impatto, come il tavolo Holo, cosa possiamo affiancarci?

L’ideale sarebbero degli arredi della stessa collezione, progettati per convivere nello stesso ambiente.

E Kristalia ha pensato proprio di realizzare questa collezione e di affiancare al tavolo già presente in catalogo, due nuovi complementi d’arredo, che verranno presentati in occasione del prossimo salone del Mobile:il tavolino Holo e la consolle Holo.

Il segno grafico dell’ovale rimane l’elemento caratterizzante di tutta la collezione, nel caso della consolle l’ovale gira verso l’alto e la base diventa più alta, pronta a sorreggere un piano stretto e lungo.

Il tavolino invece integra in maniera differente l’ovale che ritroviamo nella struttura del piano.

Una collezione di arredi belli, interessanti, di design, felice incontro fra la tecnologia di un’azienda italiana Kristalia sempre attenta alla qualità e all’innovazione, e la creatività del designer Kensaku Oshiro.

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *