Una casa bohémien in Svezia

Una casa bohémien in Svezia
by

Questa settimana è stata molto impegnativa per me, ho dovuto lavorare molto più del solito e come se non bastasse, a casa abbiamo deciso di fare qualche cambiamento:pitturare le pareti e riarredare cameretta e soggiorno.

Abbiamo cominciato con la stanza dei bambini: finalmente ho eliminato l’azzurro delle pareti (una tonalità di colore che non ho mai amato) e abbiamo realizzato una parete con la lavagna magnetica (che non vedo l’ora di personalizzare con scritte, magneti e disegni).

Ora rimane il soggiorno:vi dico la verità, ancora non mi sono decisa su quale colore scegliere per le pareti, sono molto indecisa.

Cercando l’ispirazione su internet mi sono imbattuta in un appartamento che mi ha subito conquistato: siamo in Svezia, ma l’arredamento non è assolutamente quello che ti aspetti di trovare in una paese nordico, niente stile minimale o uso del bianco e del nero.

La casa dell’interior design Amelia Widell è un mix cosmopolita di arredi e colori, sembra di trovarsi a Parigi, in Europa, in una casa dallo stile bohemien, ricercato, curato, ma allo stesso tempo informale e caldo.

Mi ha subito colpito la zona del soggiorno:

la parete piena di libri e quadri, un caos ordinato di oggetti e di vasi, angoli suggestivi che sembrano creati quasi per caso;

la zona conversazione caratterizzata da tessuti caldi e morbidi come il velluto delle sedute e dei cuscini;

accessori come le lampade che sembrano usciti da mercatini vintage.

Alcuni complementi d’arredo sono prodotti e ideati da Amelia stessa, come ad esempio il divano, il tappeto, il letto.

Dopo aver lavorato per più di 10 anni nel mondo dell’interior ha dato vita alla sua collezione di mobili dal nome Melimeli e sul suo sito www.melimelihome.se potete trovare tutti gli arredi che ha ideato in vendita.

Anche la camera da letto segue lo stesso stile del resto della casa: elegante e minimale, arredi realizzati dalla padrona di casa che dialogano con mobili semplici dal gusto retrò.

Pochi accessori, pareti quasi spoglie, dipinte con una raffinata sfumatura di blu (sono state proprio queste pareti a farmi cliccare su queste immagini, è una sfumatura di colore che sto valutando di poter usare presto).

Meravigliosa l’idea di esporre le scarpe in un mobile vetrinetta: un modo per valorizzare le scarpe e per tenerle in ordine, sempre a portata di mano.

Che ne dite di questo rapido home tour?

La casa di Amelia ha conquistato anche voi?

Credits


Vi aspetto sui miei social: FacebookInstagramTwitter.

Iscrivetevi!!

Newsletter: per avere contenuti extra, sconti e ricevere subito 101 siti di design per il vostro shopping!!

Share

Comments

  1. […] un post precedente [lo trovate qui] vi avevo raccontato dei miei lavori in casa e in particolare della mia ricerca del giusto colore […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *