Un tappeto fatto con il cuore

Un tappeto fatto con il cuore
by

Spesso nella scelta degli arredi e dei complementi per la propria casa si trascura un aspetto fondamentale: la qualità dei materiali.

Si pensa ai colori, allo stile, ci si preoccupa anche dei materiali, ma solitamente in termine di finiture: se è meglio un legno chiaro o uno scuro, se il tessuto è liscio, se il cuscino sarà abbastanza morbido.

Ci si interroga poco sulla qualità degli oggetti che decidiamo di avere a casa nostra, sull’origine dei materiali, su come siano stati prodotti, o se siano naturali, sicuri, atossici.

Eppure non sono dettagli secondari, soprattutto se riguardano accessori che saranno a contatto con la nostra famiglia, con ad esempio i bambini.

È un’argomento sul quale sto riflettendo molto, soprattutto da quando sto sistemando la camera dei bambini e sono alla ricerca di oggetti e complementi vari.

Parliamo ad esempio dei tappeti: ho fatto davvero fatica a trovarli, io sono già di gusti difficili e non riuscivo a trovare modelli che esteticamente mi piacessero, ma quando poi leggevo i materiali dei quali erano fatti, rimanevo senza parole.

Molti modelli, nonostante fossero ideati appositamente per i più piccoli, erano realizzato in materiali di dubbia origine, senza nessuna specifica sulla natura delle tinture o di altri particolari.

Trattandosi di un tappeto, capite bene che la qualità dei materiali è fondamentale, i bambini ci passano sopra tanto tempo, la loro pelle viene a contatto con la superficie del tappeto, ci camminano scalzi, ci poggiano le mani e magari anche il viso:

c’è bisogno di un tappeto di alta qualità, realizzato con materiali naturali e per questo ho scelto i tappeti artigianali di Sukhi.

Sukhi, un portale di shopping online per tappeti di alta qualità fatti a mano e su misura. Sukhi promuove un tipo di arredamento consapevole a prezzi accessibili. Tutto ciò è possibile grazie alla collaborazione diretta con gli artigiani dei tappeti, che permette di tagliare i costi in eccesso di intermediari quali magazzini e negozi.

Si tratta in poche parole di tappeti realizzati con materiali naturali direttamente dagli artigiani, ordinarli è molto semplice: basta andare sul sito internet di Sukhi scegliere il modello che più vi piace, decidere colori e dimensioni.

L’ordinazione passa direttamente agli artigiani che lo realizzano e lo spediscono a casa vostra: in questo modo avrete il vostro tappeto handmade personalizzato e a prezzo minore rispetto ad altri modelli presenti sul mercato perchè vengono tagliati i costi di negozi e intermediari.

La collezione Sukhi include: tappeti di lana e feltro dall’India, tappeti Beni Ourain dal Marocco, tappeti di palline di feltro dal Nepal e tappeti patchwork dalla Turchia.

Ogni pezzo è davvero unico, personalizzabile nelle forme, dimensioni, colori e materiali.

Un servizio che non è così facile da avere, soprattutto se unito ad una alta qualità delle materie e ad un prezzo molto competitivo.

Io ho scelto il modello che vedete nelle foto: il tappeto Sang, realizzato con tante palline di feltro.

Realizzato in Nepal, a mano, utilizzando 100% lana della Nuova Zelanda.

Devo dirvi che si tratta di un oggetto davvero unico, bello da vedere, da toccare, da vivere giorno dopo giorno.

Ettore mio figlio già ne è entusiasta, ci gioca con i suoi pupazzi imitando la mamma e facendo già mille foto.

Sukhi inoltre contribuisce anche ad aiutare le economie locali dei paesi dove vengono realizzati i tappeti, gli artigiani  in Nepal, India, Turchia e Marocco riescono a guadagnare grazie a questo lavoro, circa 2-3 volte il guadagno medio nella regione.

Un motivo in più per scegliere un tappeto handmade realizzato a mano e con il cuore.

Ph ArsCity 
 ©ArsCity 2017 tutti i diritti riservati
Share

Recommended Posts

Comments

  1. Grazie mille per questo bellissimo articolo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *