Concorso “Design it possible”:la creatività incontra la tecnologia

Concorso "Design it possible":la creatività incontra la tecnologia
by

Mercoledì 27 giugno sono andata a Milano a scoprire il nuovo progetto di Huawei: Design It Possible.

Nella cornice del futuristico Huawei Experience Store, Isabella Lazzini, Marketing & Retail Director CBG Huawei Italia ha parlato di Huawei e del suo stretto rapporto con il design e la creatività, presentando in anteprima questo nuovo interessante progetto.

Si tratta di una piattaforma web nata con l’obiettivo di valorizzare e portare alla luce le idee, il talento e la creatività degli utenti attraverso la condivisione di progetti di design.

“Ciascuno di noi ha un tratto unico e personale che lo contraddistingue. Ciascuno di noi ha una storia da raccontare e che merita di essere raccontata. Grazie a Design it Possibile, Huawei raccoglierà le storie degli utenti e creerà per loro un luogo di scambio e condivisione dove queste storie potranno essere ascoltate e contribuire ad ispirare sempre più persone” 

Come si traduce in pratica tutto questo?

Ad esempio attraverso un concorso di design lanciato a tutti i creativi, a tutte le persone che vogliamo dar sfogo al proprio talento, che vogliono raccontare la loro storia e condividerla con gli altri.

Questa prima edizione di Design It Possible che intende essere un progetto pluriennale, prevede infatti un contest per interpretare graficamente il concetto di MakeItPossible (da sempre mantra di Huawei) realizzando una grafica per cover di cellulari e tablet.

Fino al 27 settembre è possibile iscriversi sulsito www.designitpossible.it e caricare il proprio progetto, una giuria di esperti valuteranno i lavori svolti e decreteranno 5 vincitori.

Il primo classificato diventerà designer ufficiale delle cover e dei temi Huawei, riceverà la cover con il suo progetto, oltre ad un fantastico viaggio in Cina ed un cellulare Huawei: non male direi!

Ma non andrà male neanche agli altri 4 vincitori che oltre ad ricevere un cellulare Huawei P20 vedranno il loro progetto prendere vita sulla cover personalizzata del loro cellulare:una bella soddisfazione.


Oltre al concorso di design, sono state presentate due “capsule collection” di accessori personalizzati creati grazie alla collaborazione con Andy (Bluvertigo) e Labigotta (Anna Neudecker, tatuatrice).

I due artisti erano entrambi presenti la sera della presentazione e ci hanno intrattenuto con un dj-set musicale e con una performance artistica molto originale.

L’opera di Andy si trasforma passando dalla tela esposta nelle gallerie d’Arte o adottata dai collezionisti, alle innovative tecniche di stampa. L’opera viene estratta e moltiplicata, diventando personalizzazione decorativa che reinterpreta gli strumenti protagonisti del nostro vivere quotidiano.

I temi grafici realizzati da Andy esprimono perfettamente sia il suo stile pop e contemporaneo, fatto di citazioni e contaminazioni, sia il concetto che sta alla base del progetto di Design It Possible e del marchio Huawei: Make It Possible.

Dallo stile più minimal, ma sempre molto personali e creativi, i temi realizzati da LaBigotta, soggetti iconici che fanno parte della sua storia e dei messaggi che da sempre vuole trasmettere e che si sposano perfettamente con questo progetto

La Bigotta ha creato appositamente per Huawei 13 temi che rappresentano la sua personale interpretazione di Make It Possible.Un mantra che non rappresenta soltanto il rendere possibile l’impossibile ma, soprattutto, l’inseguire sempre i propri sogni nonostante i problemi che la vita ci presenta, affrontando le difficoltà e raggiungendo sempre i propri obiettivi. “Make It Possibile” è una sfida quotidiana, è quella luce e serenità che tutti noi desideriamo.

Entrambe le “capsule collection” sono disponibili per tutti i device Huawei e sono acquistabili sia presso Huawei Experience Store di Milano che sul nuovo sito ecommerce che trovate qui.

Per tutte le informazioni sul concorso e sul progetto Design It Possible, andate sul sito www.designitpossible.it

Ph ArsCity
©ArsCity 2018 tutti i diritti riservati

Share

Recommended Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *