fbpx

Cersaie 2019: cosa vedere

Cersaie 2019: cosa vedere
by

Il Cersaie

Come ogni anno, Bologna ospita il Cersaie, la manifestazione internazionale più importante per chi si occupa di ceramiche e arredo bagno.

Al Cersaie arrivano ogni anno visitatori da tutto il mondo per scoprire le novità nel campo del design delle superfici, delle ceramiche e di altri materiali: un’appuntamento fondamentale per essere aggiornati sui trend e sulle nuove collezioni.

In attesa di scoprire tutte le novità e le tendenze nel campo dell’interior, ecco una breve selezione di stand che secondo me conviene visitare.


Fap ceramiche

Fap Ceramiche presenta a Cersaie la collezione Nux in gres porcellanato e pasta bianca che, grazie alla versatilità del materiale ceramico, riproduce con grande fedeltà le venature della pietra.

Una collezione che comprende piastrelle di vari formati, declinati in una palette di colori tenui come White, Grey, Beige, Taupe, Dark, che possono essere usati puri, oppure in combinazione tra loro.

Si tratta di piastrelle che sono adatte ad ogni tipo di ambiente, dal bagno alla cucina, dal living agli spazi outdoor.

Interessanti e originali le decorazioni e i giochi grafici che personalizzano le piastrelle, accessori ideali per decorare e creare scenografici spazi sia interni sia esterni.


Fiora

Modello Making in color Nude, piano d’appoggio in marmo di Carrara e lavabo in solid surface

Il marmo è sempre più protagonista nelle scelte d’arredo della nostre case, dalla cucina, al bagno, non c’è stanza dove ormai non sia ritornato.

L’azienda spagnola Fiora propone una selezione di marmi provenienti da diverse parti del mondo (Nero Marquina, Crema Avorio, Marrone Imperiale, Carrara e Pietra Grigia), prodotti di alta qualità capaci di personalizzare la zona bagno in maniera elegante e raffinata.

Altra novità è l’introduzione del solid surface, materiale che permette la realizzazione di piani d’appoggio e lavabi caratterizzati da diverse texture, in modo da offrire una più vasta gamma di personalizzazione del prodotto.

Il designer italiano Simone Polga ha ideato una nuova texture dal nome Spring: prende come punto di partenza il parallelismo grafico tra la texture di una foglia vista attraverso un microscopio ed il terreno arido tipico dei climi secchi, un modo per collegarsi al concetto di acqua riferito sia al suo uso nel bagno sia al suo concetto di risorsa importante da preservare.


Lea ceramiche

Al Cersaie 2019 lo stand dell’azienda Lea Ceramiche è firmato da Diego Grandi, da tempo interprete del brand, uno spazio narrativo, un viaggio nella matericità e spazialità dell’architettura in cui le superfici ceramiche, superando i confini tra interno ed esterno, offrono inedite interpretazioni dell’utilizzo del materiale.

Collezioni che richiamano il marmo, la pietra o il cemento, rilette in chiave moderna.

Tra le varie novità, le due più importanti sono Slimtech Nextone e Delight, integrazioni di spessori diversi di collezioni effetto pietra e marmo.

Slimtech Nextone è la nuova versione in grès laminato a spessore sottile (6 mm) della collezione Nextone che riproduce un effetto pietra ingegnerizzato. La tecnologia Slimtech, consente di realizzare lastre imponenti, fino a 120×260 cm, per progetti in cui l’esigenza è di rivestire lo spazio con grandi formati, senza soluzione di continuità, senza “cuciture”.

Reinterpretando un materiale naturale e antico come il marmo, Delight – proposta precedentemente nel maxi formato sottile, versione Slimtech – si declina in proposte materiche a spessore tradizionale, dall’impronta fortemente contemporanea e rispondente agli ultimi trend.

Completano la collezione decori geometrici e ricercati, arricchiti di elementi metallici o di trattamenti di superficie che permettono di dare vita a espressioni stilistiche diverse e composite.


Casalgrande padana

Casalgrande padana in occasione del Cersaie presenta tre nuove collezioni: Marmoker, Macro e Limpha.

Marmoker è la collezione di grès porcellanato di Casalgrande Padana che porta il fascino e l’unicità della natura all’interno dei volumi costruiti dall’uomo, riproponendo l’immagine di marmi e pietre naturali ma associandovi le prestazioni eccellenti della ceramica.

Un connubio virtuoso tra uomo e natura, un incontro tra unicità e tecnologia evoluta, una collezione in grado di conferire personalità allo spazio e di caratterizzare ogni ambiente con un’identità forte e uno stile deciso.

La materia protagonista, la natura che disegna le superfici, la ripetizione casuale del segno irregolare che diventa decoro e descrive una texture ricercata che ripropone il tema del seminato.
Macro è la collezione che porta nella contemporaneità il tema della graniglia, associandovi le eccellenti prestazioni del grès porcellanato di Casalgrande Padana.

Macro ripropone l’immagine di un “mosaico” naturale fatto di tessere di grandezza diversa, ma che hanno trovato la giusta collocazione all’interno del perimetro della lastra per dar vita a un insieme elegante e raffinato

La collezione di lastre Limpha di Casalgrande Padana rimanda all’estetica degli alberi e delle piante rampicanti che impreziosiscono e rivestono pareti spesso anonime conferendo identità e bellezza all’artificio.

L’idea è quella di prendere spunto dalla natura per ricreare una sensazione di comfort che coinvolga tutti i sensi, attraverso un materiale tecnologico e sostenibile.

Un approccio green che va però oltre l’espressione formale ma si traduce concretamente nel miglioramento della qualità dell’aria.
Le grandi lastre grazie alla tecnologia Bios Self Cleaning®, nata dalla collaborazione tra il Centro Ricerche Casalgrande Padana e Toto, leader assoluto nel settore dei prodotti sanitari e pioniere nella tecnologia fotocatalica a marchio Hydrotec., in presenza di luce solare sono in grado di abbattere gli inquinanti presenti nell’aria e decomporre lo sporco che si deposita sulla superficie delle piastrelle, in modo che venga rimosso dall’acqua piovana, grazie alla super-idrofilia della superficie ceramica.

Una tecnologia che si ispira chiaramente a quanto accade in natura e garantisce un’aria più pulita,permettendo di avere visivamente pareti verticali a verde senza problemi di manutenzione.


Ceramica globo

Ceramica globo presenta le sue novità per il 2020 in uno spazio espositivo dalle tonalità armoniche e avvolgenti grazie ad un nuovo progetto di allestimento firmato da Angeletti Ruzza Design sviluppato su 400 mq orientati al colore e alla spontaneità.

Mattone, panna, rosa tenue, grigio e celeste si alternano nello spazio caratterizzato da una pianta quadrata con un’unica entrata: uno spazio vivace e armonico che si apre verso il futuro.

Nuove soluzioni di design per arredare il bagno di grande attualità, nuovi lavabi per la collezione T-Edge, uno dei bestseller dell’azienda, e incrementi di gamma per alcune delle più importanti linee di sanitari.

Linee essenziali e minimali e ampia possibilità di personalizzare ogni composizione con l’uso di colori, finiture, materiali e accessori per comporre un bagno che esprima pienamente la personalità di chi lo abita.


Scavolini Bagno

In occasione di Cersaie 2019, Scavolini Bagno presenta due nuove collezioni di arredo bagno, entrambe caratterizzate da un forte dinamismo e da una grande attenzione al comfort: Juno e Tratto.

Ambiente bagno arredato con il programma Juno di Scavolini, disegnato da Vuesse

Juno ha linee essenziali ed una estetica generale più minimale: perfetta per arredare qualsiasi tipo di ambiente grazie a giochi di contrapposizioni di volumi, ed una vasta gamma di personalizzazioni cromatiche.

Ambiente bagno arredato con il programma Juno di Scavolini, disegnato da Vuesse

Più sofisticata e ricercata la collezione Tratto disegnata da Vuesse: linee seducenti e armoniose, grande cura dei dettagli, rubinetti, mensole e accessori in finitura ottone e acciaio inox.

Possibilità di creare il bagno che meglio corrisponde alla nostre esigenze e al nostro gusto, grazie alla modularità dei complementi e ad alcuni dettagli che riescono a conferire al tutto una grande coerenza stilistica, ad esempio le gole e i profili possono essere realizzati in tinta con le ante laccate e nelle finiture ottone, bronzo e argento.

Ambiente bagno arredato con il programma Tratto di Scavolini, disegnato da Vuesse

Glass design

Con la collezione SLIDE, Glass Design sottolinea ancora una volta la propria identità eclettica e creativa: forme perfette con geometrie immediate, bordi sottilissimi (solo 4 mm) ed infinite finiture hanno permesso di raggiungere eleganza, lusso e contemporaneità.

Il nuovissimo lavabo SLIDE, realizzato in VetroFreddo, viene proposto in 5 modelli con dimensioni diverse, ognuno dei quali disponibile in 17 differenti finiture: le sue molteplici combinazioni portano la libertà creativa all’ennesima potenza offrendo la possibilità di creare un ambiente contemporaneo, elegante e soprattutto unico.


Iscrivetevi!!

Newsletter: per avere contenuti extra, sconti e ricevere subito 101 siti di design per il vostro shopping!!

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *