Oggetti curiosi e di design dal Salone del mobile 2012

Oggetti curiosi e di design dal Salone del mobile 2012

Tra le nuove proposte del Salone del Mobile non possono mancare oggetti di design curiosi, unici, idee originali per la nostra casa e la vita quotidiana.

Siete curiosi di scoprire qualcosa in più?


Le mensole di liquirizia

Abbiamo vista tantissimi modelli di mensole, dalle linee semplici ed essenziali, dalle forme curvilinee, dagli scaffali a forma di lettere o di oggetti, multicolor o bianchi minimali.
Ecco una nuova proposta, qualcosa di molto colorato, divertente e soprattutto dolce.
Stiamo parlando delle mensole Liquorice presentate al Salone del Mobile di Milano 2012 e realizzate dal brand B-Line.

Già dal nome possiamo capire la fonte di ispirazione di queste mensole, la famosa liquirizia, quelle caramelle dalla forma così caratteristica, stecche lunghe, lineari che grandi e piccoli amano mangiare.

Il designer Alessandro Masturzo ha deciso di ricreare degli scaffali che richiamassero nella forma in tutto e per tutto questo dolce, ed ecco così vedere appese alla parete mensole tubolari dai mille colori, oggetti realizzati in polietilene stampato in rotazionale.

Un complemento d’arredo decisamente simpatico e originale, mensole pratiche per ospitare libri, piante, oggetti vari e per portare un tocco di personalità alle nostre stanze.
La bottiglia eco friendly multiuso

Purtroppo al giorno d’oggi c’è chi ancora non ha capito l’importanza del riciclo e della raccolta differenziata, un buon esempio possono essere quegli oggetti nati dai materiali riciclati, magari dalla plastica o dal vetro.

Al Salone del Mobile 2012 è stato presentato un oggetto davvero molto curioso, originale, multiuso e soprattutto eco friendly perché realizzato utilizzando interamente vetro recuperato, il suo nome è Pure-bottle, ideato da Lucirmas, un brand catalano fondato dall’italiana Lucia Bruni.

Si tratta di una bottiglia di vetro recuperato che è stata sapientemente tagliata in due parti, in questo modo prendono vita tre differenti oggetti: un bicchiere dal fondo della bottiglia, un lume dalla parte centrale, e un cucchiaio dalla parte alta cioè dal collo.

Tre oggetti di uso quotidiano che possono essere tranquillamente usati e poi ricomposti per tornare ad assumere la conformazione di bottiglia.

Non male!

La libreria specchiante

Belvedere è un complemento d’arredo difficile da classificare, si tratta di una libreria, ma allo stesso tempo è uno specchio, delle mensole per la casa per ospitare oggetti e piante, una mega cornice per arredare in modo insolito e originale una parete di casa nostra.

Ideato da Marcello Ziliani per Opinion Ciatti e presentato al Salone del Mobile, Belvedere è composto da uno specchio rettangolare orientabile, intorno a lui si sviluppano una serie di mensole, contenitori di forma quadrata che possono ospitare tranquillamente libri e oggetti, creando un complemento d’arredo completo, molto funzionale e esteticamente molto interessante, grazie al gioco di riflessi creati dallo specchio e dagli oggetti posti intorno ad esso….continua a leggere

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *