fbpx

Cucina: l’importanza della parete attrezzata

Cucina: l'importanza della parete attrezzata
by

Il concetto di parete attrezzata

Nelle nostre abitazioni, lo spazio e la sua organizzazione sta diventando sempre di più tema di studio e di attenta progettazione.

Le stanze spesso non sono molto ampie e tendiamo a fare sempre più acquisti, arrivando ad avere tantissimi oggetti che hanno bisogno di trovare una loro giusta collocazione, di essere conservati in un mobile, o di essere messi in bella mostra su una mensola.

Diventano fondamentali quindi alcuni complementi d’arredo come le pareti attrezzate.

Di cosa si tratta?

Cucina modello Style di Doimo Cucine

Già dal nome è facile intuirlo: una parete multifunzionale, dotata cioè di diversi elementi pensati per contenere oggetti, per permetterci di conservare quello che non stiamo utilizzando o di esporre quello che ci piace vedere e utilizzare come elementi di decorazione.

La progettazione di una parete attrezzata è molto importante, riveste una duplice funzione: ha uno scopo funzionale in quanto mobile contenitore e una funzione estetica perché decora e personalizza non solo la parete, ma l’intero ambiente.

Quando si parla di parete attrezzata si pensa spesso alla zona living ma in realtà sono fondamentali anche per un altro ambiente: la cucina.


La parete attrezzata di Doimo Cucine

La cucina è sempre stata il cuore della casa, ma i vari cambiamenti sociali hanno in qualche modo modificato anche la percezione e l’utilizzo di questo ambiente.

La cucina continua ad essere il luogo dove si preparano i cibi, ma allo stesso tempo è anche la stanza dove si condividono momenti di convivialità, dove si passa del tempo in compagnia.

La cucina ora deve rappresentarci anche dal punto di vista estetico e si richiede ai suoi complementi d’arredo che siano all’altezza del resto dell’arredamento in termini di funzionalità ed estetica.

Modello Aspen di Doimo Cucine

Lo ha capito bene l’azienda Doimo Cucine , da sempre attenta alle tendenze in atto nel campo dell’arredamento e ai mutamenti dei bisogni del pubblico, il quale, con il passare del tempo, diventa sempre più preparato ed esigente.

Proprio per questo motivo Doimo Cucine ha realizzato una serie di nuovi modelli di cucine, composizioni altamente versatili, che offrono una vasta gamma di personalizzazioni in modo da poter andare incontro ai gusti e alle esigenze delle persone che dovranno vivere questi ambienti quotidianamente.


Modello Aspen di Doimo Cucine

Una cucina concepita per poter essere davvero su misura del cliente, delle sue aspettative, dei suoi bisogni e del suo stile: materiali di altissima qualità e prodotti innovativi, un made in Italy dal sapore internazionale.

L’ambiente della cucina diventa elegante e raffinato, un luogo dove passare più tempo, e in quest’ottica diventano fondamentali complementi come la parete attrezzata che ora deve dimostrarsi anche in cucina all’altezza della situazione, offrendo dettagli curati e soluzioni interessati per quando riguarda la conservazione e l’esposizione di oggetti e accessori da cucina.


Dettagli della cucina Aspen di Doimo Cucine

Elementi come mensole, vetrine, ante, contenitori servono per organizzare in maniera ottimale la cucina, ma anche per personalizzare e dare carattere all’intera composizione.

La gamma delle opzioni è davvero molto vasta, e si possono ottenere risultati molto differenti tra loro che tengono conto delle nostre necessità e dei nostri gusti.

Le composizioni sono altamente personalizzabili: se abbiamo molto spazio a disposizione possiamo ad esempio realizzare vetrine e scaffali eleganti dove esporre libri, bottiglie di vino o accessori di cucina di design, oppure se abbiamo poco spazio, possiamo optare per pensili più profondi, o per delle disposizioni delle mensole che ricreano delle colonne.


Dettagli della cucina Soho di Doimo Cucine

Versatilità e personalizzazione sono i concetti chiavi delle nuove collezioni Style e Aspen di Doimo Cucine.

Grande attenzione viene data anche alla scelta dei materiali e alle proposte di finiture che rispecchiano in pieno i trend dell’interior design e riescono a coniugare la resa estetica con la praticità e la qualità.

Materiali e finiture come i duraturi melaminici, i laccati colorati, le calde essenze legno e l’innovativa ecomalta: un materiale nuovo che simula il cemento con il vantaggio di essere resistente, idrorepellente, stabile nel tempo, eco-compatibile e privo di sostanze tossiche per l’uomo e l’ambiente.


Dettagli della cucina Aspen di Doimo Cucine

Ritorna il marmo, in particolare il marmo fior di pesco che può essere utilizzato per il top della cucina, ma anche per i ripiani o per conferire eleganza ed unicità a dettagli della cucina e della parete attrezzata.

Un grande classico come il legno viene proposto in tonalità particolari come il noce caffè o l’abete steppa: colorazioni differenti che conferiscono carattere e personalità alla cucina e ci permettono di definire lo stile della cucina che più ci rappresenta.


Dettagli della cucina Aspen di Doimo Cucine

Non manca l’attenzione al tema ecologico: tra i modelli di punta di Doimo Cucine, la cucina Aspen è infatti caratterizzata da arredi di design, che spiccano per la scelta di finiture e materiali altamente innovativi come il nuovissimo Fenix NTA®, materiale super opaco, anti-impronta, resistente ai graffi e alle abrasioni, antistatico, antimuffa, antibatterico e idrorepellente, realizzato con l’ausilio di nanotecnologie e resine di ultima generazione.

La struttura dell’anta è composta da un telaio in alluminio 100% riciclabile al quale è applicato il pannello della finitura scelta: qualità e ricerca dei materiali uniti alla libertà di personalizzazione della propria cucina.


Cucina modello Soho di Doimo Cucine
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *