fbpx

Come nascondere la tv: 13 idee

nascondere la tv
by

Vi piace vedere la tv?

Avete mai pensato di nascondere la vostra televisione?
No, non intendo staccarla e chiuderla dentro un armadio per non usarla più (anche se in questo periodo pieno di notizie drammatiche forse vi consiglio di non accenderla poi molto), ma mi riferisco alla possibilità di poter mascherare o nascondere la televisione quando non la stiamo utilizzando, quando rimane effettivamente spenta.

Io sinceramente per la mia casa non ci ho mai pensato, forse perché da una parte la televisione è diventata un elemento che siamo abituati ad avere nel nostro arredamento, dall’altra esistono ormai modelli di tv così tecnologicamente all’avanguardia e dal design cosi ricercato, che non sono poi così brutte da vedere.

Mi rendo benissimo conto che non per tutti è così, molti considerano la televisione un elemento di disturbo, qualcosa di esteticamente brutto da vedere e che rovina magari un ambiente ricercato o particolare.

Io stessa ammetto che in alcuni luoghi, in alcune stanze diventa difficile inserire un elemento del genere, e che occorre cercare delle soluzioni che permettano di nascondere o mascherare la televisione per rendere l’ambiente gradevole.

Come fare quindi a inserire la tv nel nostro ambiente, e allo stesso tempo cercare di rendere la sua presenza meno di impatto?

Esistono una serie di soluzioni, e ho voluto realizzare questo post, proprio per aiutarvi a scegliere quella che può rivelarsi più utile per voi e la vostra situazione: pronti a cominciare?


1.Nascondere la tv in un mobile tv

Partiamo dalla soluzione più banale:
inserire la televisione in un mobile tv, un complemento d’arredo progettato, non solo per ospitare questo elettrodomestico, ma anche all’occorrenza per celarlo alla vista.

Una soluzione molto semplice in teoria, ma in pratica non è sempre facile trovare un arredo di questo genere in commercio.

Andavano di moda qualche anno fa, ora è più difficile trovare questo tipo di mobile perché si utilizzano le famose pareti attrezzate, composizioni di mobili a parete composte da mensole e piccoli contenitori, la tv solitamente viene poggiata su un ripiano e lasciata a vista.

Potete cercare questa tipologia di mobile tv in alcuni mercatini o in negozi che trattano mobili vintage, in alternativa potete farveli realizzare su misura da un artigiano di fiducia.


2.Nascondere la tv in un armadio

L’alternativa ad un mobile tv può essere l’utilizzo di un armadio.
Particolarmente adatto per alcune tipologia di stanze come ad esempio la camera da letto o il soggiorno, l’armadio è perfetto per nascondere la tv e mostrarla solo quando occorre.

A seconda delle proprie esigenze di spazio è possibile farsi realizzare un armadio su misura che oltre a contenere tutte le nostre cose, dai vestiti agli oggetti quotidiani, può mascherare tutto quello che non vogliamo sia sempre in vista, dalla tv, ai vari accessori tecnologici.

Come fare per far comparire e sparire la televisione?
Si passa dalla soluzione più semplice, un’anta che si apre e si chiude, a opzioni più originali: un pannello che scorre da destra a sinistra, o che ruota su stesso .


3.Nascondere la tv con una parete attrezzata

Non avete bisogno di tutto la spazio che un armadio contenitore vi offre e preferite una soluzione più leggera e meno ingombrante?
Potete optare per una bella parete attrezzata.

Anche in questo caso, potete farvela realizzare come volete, con mensole, ripiani, contenitori:
una composizione che tenga conto dei vostri gusti e che sia funzionale e bella da vedere.

Potete inserire la televisione e nasconderla sempre con l’utilizzo di pannelli scorrevoli o di ante che si aprono: scatenate la vostra fantasia e scegliete lo stile che meglio si adatta al vostro arredamento.


4.Nascondere la tv dietro un pannello

La vostra stanza è già perfettamente arredata e vi siete accorti che l’unica cosa che esteticamente non vi piace è la presenza della vostra tv?
Potete nasconderla utilizzando un pannello, o meglio una serie di pennelli che in diversi modi, possono celare alla vista la nostra tv.

Ecco una serie di soluzioni che possono fare per voi:
potete montare una barra di ferro sulla quale far scorrere un pannello di legno, oppure potete creare una specie di scatola con delle ante che si aprono e chiudono a libro facendo sparire la televisione, oppure creare dei binari sopra i quali far scorre delle ante decorate.

Lo stile dei pannelli deve rispecchiare ovviamente il vostro gusto e l’arredamento della stanza:
in questo modo quando non utilizzate la tv, questa verrà completamente nascosta alla vista, e al suo posto potrete vedere una specie di quadro o installazione artistica.


5. Nascondere la tv con cornici e mensole

Invece di nascondere la tv potreste pensare di mimetizzarla:
create una parete con quadri, poster, complementi d’arredo come mensole e cornici anche vuote.

Una composizione eterogenea dove inserire anche la vostra televisione in modo che si armonizzi con tutto quelle che avete appeso e non risalti troppo.


6. Nascondere la tv dietro uno specchio

Dei vantaggi di avere uno specchio in casa, ve ne ho parlato spesso: lo specchio oltre ad essere utile perché ci permette di osservarci, è un prezioso alleato per personalizzare i nostri spazi.

Con uno specchio possiamo aumentare la luminosità della stanza, percepire lo spazio come più grande, un modello originale arreda le pareti e contribuisce a personalizzare l’intero ambiente.

Se poi lo specchio in questione viene montato in modo da potersi aprire, diventa una soluzione perfetta per nascondere al suo interno la nostra tv quando non la utilizziamo.


7. Nascondere la tv dietro un quadro o un poster

Cercate una soluzione facile e veloce per mascherare la presenza della tv nella vostra stanza?
Procuratevi un quadro abbastanza grande e con una cornice spessa: potreste appoggiarla sopra la tv, magari su una mensola o su un mobile.

Vi piacciono i poster, o le cartine geografiche?
Potete appenderle alle parete utilizzando una barra: scegliete un modello di poster abbastanza resistente, che si possa rotolare e srotolare con facilità, abbassarla e alzarla quando la televisione deve essere accesa o spenta.

nascondere la tv
Credit

8. Nascondere la tv con un paravento

Uno dei modi più semplici ed economici per nascondere una tv è quello di mettere davanti unparavento decorativo o un divisorio.

Pratico e funzionale, permette di nascondere la televisione e se si sceglie un modello originale e di design di paravento, contribuisce ad arricchire e personalizzare l’ambiente.


9.Nascondere la tv dietro una tenda

Continuiamo con le soluzioni più facili da attuare:
che ne dite di una tenda?

Potete allestire una tenda che occupi un’intera parete e che si possa aprire e chiudere a seconda del bisogno, oppure appendere dei ganci per tende e arredi tessili da appendere di dimensioni più contenute, che vadano a coprire solo l’ingombro della televisione.


10. Nascondere la tv con un meccanismo a scomparsa

Decisamente molto più costosa e complicata, ma di grande impatto, la proposta che vi illustro ora per nascondere la vostra televisione in casa:
che dite non solo di nasconderla, ma di farla proprio scomparire?

Semplicemente premendo un tasto, potete decidere di far sparire lo schermo della tv nella testiera del letto, oppure di farla scendere dal soffitto, o di nasconderla nella consolle del soggiorno.


11.Comprare una tv di design

Esistono in commercio modelli di televisioni decisamente all’avanguardia dal punto di vista della tecnologia e della resa estetica: modelli di tv che sono piccoli capolavori, belli da guardare sia quando sono accesi che quando sono spenti.
Invece di cercare il modo per nascondere la vostra televisione, potete decidere di acquistare un modello talmente bello, da essere contenti di farlo vedere a tutti.

Samsung ha ideato un modello di televisore “The Frame” che quando è spento, si trasforma in un vero e proprio quadro:
ha una cornice personalizzabile e quando si spegne si attiva la funzione Art Mode, riproduce la tua collezione d’arte personale che prende vita con eleganza, secondo il tuo stile e in armonia con i tuoi spazi.


12. Comprare un proiettore

Se vi dico proiettore a molti di voi verranno in mente i vecchi proiettori di una volta, quelli che utilizzavano le diapositive oppure i film su nastro.
In realtà anche il proiettore al pari di tanti altri dispositivi, ha subito un grande mutamento, e ora è possibile utilizzarlo in casa nostra in maniera molto semplice utilizzando anche solo il nostro cellulare.

Se non volete avere il televisore perché si tratta di un elettrodomestico che non vi piace vedere per la casa, potete comunque vedere film e video grazie all’uso del proiettore.
Basta avere un cellulare, una parete libera, e cominciare a gustarvi il film.


13. Scegliere una mirror tv

Esistono alcuni modelli di specchi molto particolari che incorporano al loro interno la televisione:
una volta spenta la tv questa scompare magicamente e rimane solo lo specchio.

Una soluzione davvero originale, anche se decisamente costosa.



Iscrivetevi!!

Newsletter: per avere contenuti extra, sconti e ricevere subito 101 siti di design per il vostro shopping!!

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *