fbpx

Vestaboard: l’oggetto del desiderio della settimana

Vestaboard: l'oggetto del desiderio della settimana
by

Il display Vestaboard

Diversi anni fa, avevo una specie di rubrica dove sceglievo quasi ogni settimana un oggetto del desiderio, qualcosa di unico e decisamente originale, un arredo per la casa talmente bello da entrare a pieno diritto nella mia lista dei desideri.

Quando ho visto Vestaboard mi è subito venuta in mente quella vecchia rubrica, e data anche la difficoltà di classificare e descrivere questo particolare accessorio per la casa, ho deciso di rispolverarla e presentarvela nuovamente.
Ma in cosa consiste questo nuovo oggetto del desiderio?!
Forse è più facile mostrarvelo:

vestaboard
vestaboard

Vi ricordate quelle vecchie bacheche nelle stazioni ferroviarie dove venivano aggiornati i vari orari dei treni?
Se non le avete viste dal vivo, sicuramente potete averle notate nei film o nelle foto, be’ in qualche modo, l’oggetto che vi sto presentando ricorda quei vecchi display.

vestaboard
vestaboard

Vestaboard è una sorta di bacheca molto particolare, che unisce il fascino dei display delle stazioni ferroviarie, con la comodità della tecnologia contemporanea.

Si tratta di un moderno display con lembo diviso, o chiamato più semplicemente display a ribalta: ha una griglia 23×7 di caratteri meccanici, con 70 diverse opzioni disponibili su ciascuno.

vestaboard

All’incirca delle dimensioni di una TV da 42 pollici, può ricevere messaggi personalizzati tramite Wi-Fi, inviare aggiornamenti da app come Twitter e Google Calendar e rispondere ai comandi vocali di Alexa o Google.

vestaboard

In poche parole come funziona?
Prendo il cellulare e posso inviare comodamente i messaggi e le frasi che voglio far comparire sulla mia Vestboard posizionata in casa.

Un modo carino e simpatico per dare il buongiorno alle persone che vivono con me, per ricordargli qualcosa, oppure per mettere ogni giorno una frase motivazionale o che ci fa riflettere: come un quadro che può essere ogni giorno diverso, un modo nuovo per comunicare con la nostra famiglia e personalizzare la nostra casa.

vestaboard
vestaboard

Oltre alle lettere, è possibile scegliere dei colori con i quali personalizzare i nostri messaggi o da utilizzare per creare composizioni cromatiche.

vestaboard

Vestaboard è un display a lembo diviso, un oggetto meccanico, ma controllato digitalmente, progettato per connettere e ispirare le persone: fornisce una piattaforma per celebrare la parola scritta e la composizione dei colori.
Poesia, citazioni, messaggi sinceri e splendidi modelli di colori possono essere consegnati con un elemento di accattivante meraviglia meccanica.

I “Bit” di Vestaboard producono un suono vivace e svolazzante quando le lettere girano, avvisando tutti coloro che lo circondano di un nuovo messaggio o composizione.

Un’app per telefono e un’interfaccia web consentono agli utenti di pubblicare facilmente messaggi e design:i 132 bit visualizzano lettere, numeri, punteggiatura e tutti i colori dell’arcobaleno

vestaboard

Un complemento d’arredo interattivo, che non solo decora e personalizza le nostre pareti ma che interagisce con noi, possiamo modificare la sua grafica e inviare messaggi anche se siamo a distanza, facendo una sorpresa a chi si trova vicino a Vestaboard.

vestaboard

Un display che può essere utilizzato in casa, ma anche in contesti lavorativi, in ufficio come in negozio: il suo design estremamente minimal si adatta perfettamente in ogni tipo di luogo e con ogni arredamento.

vestaboard

Un oggetto di design vincitore del prestigioso premio Reddot: un complemento d’arredo che è entrato immediatamente nella mia lista dei desideri, anche se visto il prezzo al momento un po’ proibitivo, dovrò attendere ancora un po’ per poterlo vedere appeso in casa mia.

vestaboard

Per tutte le info: www.vestaboard.com


Iscrivetevi!!

Newsletter: per avere contenuti extra, sconti e ricevere subito 101 siti di design per il vostro shopping!!

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *