fbpx

Qualunquemente

Qualunquemente

Il personaggio interpretato da Antonio Albanese, il politico calabrese Cetto La Qualunque, mi è sempre piaciuto molto, non solo per le sue battute e i suoi modi di dire diventati ormai celebri, ma soprattutto per il suo essere, mai come oggi, rappresentante dei tempi moderni.Albanese è stato molto abile a cogliere alcune situazioni e alcune consuetudini presenti nella società di oggi e a riproporle, condensandole tutte in un unica persona, un esemplare perfetto di cittadino che vive al di fuori di ogni legalità e senso morale, preoccupato solo dei propri interessi e al modo di ottenerli.Ovviamente trattandosi di un comico il tutto è molto accentuato e portato agli estremi,si creano situazioni surreali, anche se sentendo le ultime notizie, gli episodi non sembrano più così assurdi e la realtà proposta non sembra così lontana da noi.Si tratta di un film che fa ridere e sorridere, ma che purtroppo lascia anche un grande senso di amaro in bocca.

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *