Minotti Italia

Minotti Italia

In questi giorni per via di alcuni progetti di arredamento ho avuto modo di conoscere una azienda per me nuova, la Minotti Italia. Un’azienda di complementi d’arredo davvero molto particolari, ogni prodotto ha infatti delle caratteristiche uniche, qualcosa che lo differenzia dai soliti arredi di design.La prima cosa che mi ha colpito sono stati i mobili angolari, arredi progettati per sfruttare alcuni spazi spesso molto difficili, gli angoli delle stanze.

Si tratta secondo me di un’idea davvero innovativa, non mi era ancora capitato di vedere mobili che riuscissero ad arredare in maniera efficace gli angoli delle stanze, in questo modo si riesce ad avere dei mobili belli, colorati, insoliti, recuperando uno spazio che altrimenti potrebbe andare facilmente perso.
Oltre i mobili angolari, ci sono molti altri mobili interessanti, forme insolite, molto nette e squadrate, quasi dei pezzi del tetris da incastrare tra loro e con i quali arredare le nostre case.
Mobili realizzati tutti interamente in legno, e nonostante questo, dotati di spessori minimi, il taglio a 45 gradi degli spigoli permette poi a questi oggetti di avere delle chiusure molto nascoste, contribuendo a rendere il design di questi oggetti  molto pulito, linee nette e meccanismi di aperture non visibili.
Tra i diversi prodotti ci sono anche pezzi dal design più elegante, credenze, contenitori aventi sempre forme geometriche nette, ma addolcite da decori o motivi ornamentali, dettagli belli e mai banali.
Molte le idee divertenti, mani che escono dal muro per reggere i nostri libri, o mega chiodi piantati per appendere i vestiti.
Tavoli che recuperano vecchi libri e specchi che riflettono e parlano.

Un’azienda interessante, originale e molto ricercata, un difetto?I prezzi non proprio così abbordabili e a volte non facilmente giustificabili, capisco il costo di un mobile originale e di non facile realizzazione come quelli angolari o dalle pareti storte, ma altri mobili più semplici sono decisamente troppo cari.

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *