Viaggi di design: 10 tappe per scoprire i vincitori di A’ Design Award

Viaggi di design: 10 tappe per scoprire i vincitori di A' Design Award
by

Lo so, in questo periodo di fine/inizio anno vi sarà capitato di vedere tantissimi articoli e post di blog con classifiche di ogni genere: resoconti di cosa è successo nel 2016, film visti, libri letti, eventi trascorsi, dati e nomi in gran quantità!

Non voglio annoiarvi anche io con nuove liste, ma almeno due parole sulle classifiche a tema design devo proprio dirvele!

Vi ricordate quando vi ho parlato in un post precedente [lo trovate qui] della classifica Word Design Rankings? Si tratta di una classifica molto importante  che ogni anno riporta la lista dei paesi che più si sono contraddistinti nel campo del design.

Il punteggio viene calcolato tenendo conto dei vari premi vinti nelle diverse categorie.

viaggi design

Osservare questa classifica è molto importante per essere sempre aggiornati su tutto quello che succede nel campo del design, per scoprire le novità, capire le tendenza, conoscere nuovi designer.

Potete cliccare sulla nazione che più vi incuriosisce e curiosare tra le gallerie dei vari designer.


Io quest’anno ho deciso di fare un breve viaggetto in giro per il mondo alla scoperta di qualche nuovo progetto vincitore della scorsa edizione di A’ Design Award
volete venire con me?

viaggi design2

1. In Turchia con Hakan Gürsu

Spesso si pensa che il compito del designer sia quello di inventare cose nuove, oggetti che non esistano ancora, ma non è sempre così.

Io penso che un designer dimostri la sua bravura se riesce a prendere un oggetto di uso comune, qualcosa che tutti conoscono e già usano ed è capace di reinventarlo, migliorandolo, sia nell’estetica che nella sue capacità funzionali.

Pensate ad esempio alla teiera, quanti modelli esistono in commercio? Tantissimi, ma guardate quella ideata da Hakan Gürsu, “Reverence Tea Brewer” ?

Non è assolutamente unica e perfetta?!

viaggi-design4

2. In Giappone con Katsumi Tamura

Sono un’appassionata di tutto quello che riguarda la cartoleria: matite, penne, righelli, gomme ecc.

In questo periodo poi impazzisco per i calendari, sono sempre alla ricerca di modelli nuovi e il designer Katsumi Tamura è un vero esperto in materia!

Ha vinto diversi premi di A’Design Award con i suoi calendari e “Park Calendar” è proprio una delle sue ultime creazioni!

viaggi-design5

3. In Cina con Dongdao Creative Branding Group

Tra le categorie del concorso di A’ Design Award c’è anche “Graphics and Visual Communication Design” e proprio qui troviamo il progetto vincitore del 2015: l’ideazione del “Wanlin Art Museum Logo” da parte di Dongdao Creative Branding Group.

viaggi-design6

4. In Russia con Valerii Sumilov

Ora voliamo in Russia ad incontrare il designer Valerii Sumilov: qui è d’obbligo parlare di un liquore tipico del posto, la vodka!

Valerii Sumilov si occupa di Packaging Design e come potete vedere quello che ha curato per “SYABROVKA Belarusian vodka” è molto particolare e caratteristico.

viaggi-design7

5.In Brasile con Mula Preta Design

Dal freddo russo passiamo al caldo del Brasile: qui ci divertiamo a fare una partita a biliardino con il meraviglioso “Pulse Foosball” table ideato da Mula Preta Design.

viaggi-design8

6. In Spagna con Fernanda Marques

C’è una grande attenzione alle decorazioni da parete, sono tornate di moda le carte da parati, ma si cercano sempre soluzioni nuovi, originali, uniche. “Synapsis Wall Tiles” sono delle piastrelle in cemento davvero particolari, combinazioni differenti di forme e colori che danno vita ad un pattern dinamico e cangiante.

Ideate dalla designer Fernanda Marques hanno vinto nella categoria “Furniture, Decorative Items and Homeware Design”.

viaggi-design9

 7.In Gran Bretagna con Springetts Brand Design Consultants

Facciamo una dolce pausa, vi offro un cioccolatino, vi va?

Il cioccolato deve essere buono, ma anche l’occhio vuole la sua parte: le scatole “Monty Bojangles” progettate da  Springetts Brand Design Consultants sono davvero curate e originali.

viaggi-design10

8. In Uruguay con Claudio Sibille

Altro paese, altro designer da conoscere: si tratta di Claudio Sibille e della sua elegante e minimale “Mantis Chair“.

viaggi-design11

9. In Iran con Seyed Mohammad Mortazavi

Per gli amanti dei libri ecco la “dolce libreria” “Honeycomb Bookshelf” di Seyed Mohammad Mortazavi. Tante celle di differenti dimensioni per poter ospitare al meglio libri, riviste, romanzi, saggi, libri piccoli o grandi.

 

viaggi-design12

10. In Italia con Giorgio Caporaso

Il nostro viaggio di design non poteva che terminare nel paese più bello del mondo ( si, è ovvio sono di parte!) in Italia!

Come designer rappresentate del nostro Paese ho scelto Giorgio Caporaso e le sue creazioni in cartone.

Questa è la seduta “Less Sustainable Chair”, con la sua forma sinuosa direste mai che è realizzata in cartone?

viaggi-design13


Se siete curiosi di scoprire gli altri vincitori potete trovarli tutti qui.

Share

Recommended Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *