fbpx

Sedute di design: un nuovo modello al giorno

Sedute di design: un nuovo modello al giorno
by

Sedute di design

Tante le novità di design in questo periodo, perché non dedicarci alla sedute?
Vi propongo 7 complementi d’arredo differenti, uno per ogni giorno della settimana: poltrone, divani, sedie e tanti materiali differenti.

[ qui trovate altre novità che dovevano essere presentate al Salone del Mobile di quest’anno]


Poltrona Colibrì di Fabrice Berrux per Bonaldo

Avvolgente ed elegante, la poltrona ideata da Fabrice Berrux per Bonaldo, prende ispirazione dalla leggiadria del colibrì. Seduta e schienale formano un corpo unico capace con la sua forma sinuosa, di accogliere e proteggere chi si vuole sedere. A sostenere il corpo della poltrona, un’esile base girevole in acciaio, un elemento che rende la composizione ben bilanciata e che alleggerisce il design complessivo dell’arredo.

«Ho cominciato a disegnare questa poltrona per Bonaldo e, dai primissimi schizzi, ho realizzato che quello che stava nascendo dalla mia penna era la forma di un colibrì. Così ho disegnato uno stormo e mi sono immaginato di volare via attaccato alle loro piume. Un’idea di comfort senza gravità».


TLine di Adam Tihany per Unopiù

TLine è la nuova collezione in alluminio bianco o grafite di Unopiù nata dalla collaborazione con il designer Adam D. Tihany.

Si tratta di una serie di sedute outdoor per dare vita ad arredi che risvegliano immagini del passato dandogli nuova luce.

Un design che richiama i mobili da esterno degli anni 50, le curve morbide e delicate, un pattern traforato, elementi classici rivisitati, portati al presente grazie anche alla lavorazione e al materiale utilizzato.


Divano Suzenne di Chiara Andreatti per Gebrüder Thonet Vienna

Legno curvato e paglia di Vienna: questi gli elementi caratteristici dei complementi d’arredo dell’azienda Gebrüder Thonet Vienna.

Sedute dal fascino senza tempo, complementi d’arredo di estrema raffinatezza, progetti sempre curati, dal taglio sartoriale.
Chiara Andreatti porta il suo tocco contemporaneo per l’ideazione del divano Suzenne: una leggera struttura in massello di faggio curvato, uno schienale in paglia di Vienna, definito dalla cornice in legno.

Avvolgenti e morbidi i cuscini di seduta e schienale che in un simbolismo vegetale sbocciano come una corolla dallo stelo.


Chaise longue Curl di Piero Lissoni per Salvatori

Non la solita chaise longue: un modello assolutamente minimale, dal design essenziale che si contraddistingue per il materiale utilizzato, è infatti realizzata interamente in marmo.

Si chiama Curl ed è il nuovo progetto firmato da Piero Lissoni per Salvatori, una seduta ottenuta da un unico blocco di pietra naturale, realizzata con la più avanzata tecnologia CAD/CAM.


Divano Taba di Alfredo Häberli per Moroso

Una serie di divano, poltrone e pouf dalla forma insolita, asimmetrica che dichiara da subito la sua vocazione giocosa:
si tratta di Taba, una famiglia di sedute ideate dal designer svizzero-argentino Alfredo Häberli per il famoso brand Moroso.

Una collezione multifunzionale, ma anche poetica, ergonomica, geometrica, perfetta per passare le nostre giornate tra lavoro e relax.


Swing Chair di Patricia Urquiola per Louis Vuitton


Swing Chair è un dondolo sospeso, un’amaca disegnato da Patricia Urquiola per il famoso brand Louis Vuitton.

L’ispirazione per questo complemento d’arredo arriva dal fiore Monogram, coi suoi quattro petali inscritti in un cerchio perfetto: realizzata in corda con tecnica di filatura macramè, Swing Chair è sorretta da due staffe che rimandano ai manici delle iconiche borse.

Molti i particolari che fanno la differenza: le frange a sottolineare lo spirito nomade, le rifiniture dorate per dare un tocco di classe, i cuscini in pelle che rendono la seduta ancora più comoda e accogliente.


Poltrona Domna di Faina Design

Una poltrona dal design insolito, forme sinuose ma allo stesso tempo fortemente scultoree, dichiaratamente ispirate alle statue delle antiche divinità femminili ucraine.

Domna ( sacerdotessa in ucraino) è la nuova poltrona lanciata da Faina Design, brand ucraino fondato da Victoriya Yakusha nel 2014.

Con le sue forme organiche, le sue linee i suoi volumi, sono un richiamo alle curve femminili, in particolare alle figure delle antiche divinità ucraine considerate protettrici della famiglia e dell’agricoltura


Per rimanere in tema sedute, vi lascio con un video molto interessante, un documentario sulla storia della sedia moderna realizzato da Vitra, buona visione!


Iscrivetevi!!

Newsletter: per avere contenuti extra, sconti e ricevere subito 101 siti di design per il vostro shopping!!

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *