fbpx

Addobbare l’albero di Natale: 10 errori da non fare

Addobbare l'albero di Natale: 10 errori da non fare
by

Addobbare l’albero di Natale

È arrivato il momento giusto per cominciare a pensare alle decorazioni per il Natale.

Tradizione vuole che si cominci a vestire la propria casa per il periodo natalizio dal 8 dicembre in poi, ma in realtà negli ultimi anni, sono sempre più numerose le persone che cominciano ad allestire l’albero di Natale già a Novembre.

Questo perché si ha voglia di vivere le decorazioni natalizie per più tempo possibile, cominciare a scaldare l’arredamento con addobbi, decorazioni, accessori come candele, centrotavola, calendari dell’avvento e ghirlande.

Ogni anno ci piace tirare fuori dagli scatoloni tutti gli accessori natalizi, e magari acquistare nuovi elementi che vanno ad arricchire e personalizzare il nostro allestimento natalizio.
Dopo averti raccontato della tradizione delle candele dell’avvento e del presepe, oggi voglio tornare a parlare del vero protagonista delle nostre case nel periodo nel Natale: l’albero.

Molti sono convinti che sia fondamentale avere un albero di Natale alto tre metri e addobbato con un gran numero di palline e decorazioni per ottenere l’effetto finale migliore, ma in realtà non è proprio così.

Se quest’anno vuoi realizzare il perfetto albero di Natale per la tua casa, allora segui questi 10 consigli che ho raccolto per te.


10 errori da non fare quanto facciamo l’albero di Natale

Guardando numerose foto di allestimenti natalizi, sfogliando riviste per anni e raccogliendo spunti e idee, ho capito che ci sono una serie di piccoli (o grandi) errori, che possono rovinare l’effetto finale di un allestimento decorativo.

Nel caso dell’albero, basta trascurare un solo elemento, per rovinare tutto: se vuoi addobbare l’albero di Natale in modo da creare un effetto “wow”, ecco i 10 errori che non devi fare.

1.Posizionare l’albero di Natale nel posto sbagliato

Può sembrare banale, ma è fondamentale capire dove posizionare l’albero di Natale all’interno del nostro ambiente.

Sia che la stanza sia grande, sia che al contrario sia molto piccola, decidere dove il nostro albero stia meglio può essere molto complicato.

In centro stanza o in un posto defilato?
In un angolo vicino alla pareti, o posizionato affianco al divano?
Non esiste una risposta corretta, bisogna valutare ampiezza della stanza e anche quanto sia vuota o piena di oggetti e di complementi d’arredo.

In generale l’albero di Natale sarà il fulcro della stanza, almeno per il periodo natalizio, rendilo protagonista, fallo respirare e fai in modo che si possa ammirare in tutta la sua bellezza.


2.Scegliere un albero di Natale o troppo grande o troppo piccolo

Altro errore molto diffuso: sbagliare la dimensione dell’albero di Natale.
C’è chi vuole strafare, acquistando un albero visivamente troppo grande e ingombrante per le dimensioni della stanza, e chi invece per paura di osare troppo, sceglie un albero piccolo, che sembra ancora più misero e insignificante se circondato dal vuoto.

Come fare per decidersi?
Anche in questo, stabilite prima dove andrà collocato, guardate quanto spazio ha a disposizione, le decorazioni, i complementi, quello che gli starà intorno.

Solitamente più sarà alto e più sarà ampia la base, cominciate a pensare a come vorreste decorarlo e come personalizzare la base: in questo modo sarà più facile rendersi conto delle dimensioni finali dell’albero e dell’effetto complessivo che si andrà a creare.


3. Scegliere il giusto stile

Terzo errore: decidere di realizzare un albero dallo stile completamente diverso dal resto della casa.

Per fati capire cosa intendo, immagina una casa arredata con lo stile shabby chic con un albero di Natale minimale, dall’ispirazione nordica, o al contrario, una casa industrial con l’albero ricoperto di fiocchi e decorazioni ricche e colorate.

Questo non vuol dire che deve essere tutto uguale e per forza dello stesso stile, ma ci deve essere armonia tra le decorazioni e gli oggetti natalizi e quello che li circonda.


4.Non curare la base dell’albero di Natale

I dettagli fanno sempre la differenza: anche la base deve essere curata e personalizzata.

Ho dedicato un post proprio su come decorare la base dell’albero: potete trovare 10 idee, dai pacchetti regali, alle cassette di legno, dalle ceste ai sacchi di carta.


5.Il puntale

Decidere se mettere o no il puntale non è facile: è un dettaglio difficile da scegliere lo ammetto.

Può rovinare l’intera composizione o al contrario darle un tocco in più.

L’unico consiglio che posso darti è quello di fare delle prove, mettere e togliere per capire l’effetto finale: se l’albero è molto decorato o troppo minimale forse meglio non metterlo, negli altri casi, valuta attentamente.


5.Mettere poche luci

Il segreto per addobbare l’albero di Natale in modo da avere una bella composizione, bisogna realizzare il giusto equilibrio: non bisogna esagerare nella quantità delle decorazioni, ma nemmeno metterne troppo poche, compromettendo il risultato finale.

L’albero deve essere illuminato in maniera uniforme, tanti punti luminosi che coprono la superficie dell’intero albero, dalla base alla punta: posizionatele partendo dal basso, avvolgendole su ogni singolo ramo dal tronco verso l’esterno.

Scegliete luci delicate, piccole, io consiglio dello stesso colore, montatele quando sono accese in modo da capire subito l’effetto finale.


6. Lasciare i cavi elettrici in vista

Non solo bisogna acquistare la giusta tipologia di luci, ma soprattutto bisogna essere bravi nel posizionarle.

I vari fili che compongono le luci devono essere invisibili, nascosti da rami e decorazioni: non c’è niente di più brutto che vedere cavi elettrici penzolanti.

Aiutatevi con piccole fascette o elastici, fate in modo che non siano visibili e che allo stesso tempo siano saldi.


7. Scegliere decorazioni con stili differenti

Qualunque sia lo stile del vostro arredamento e del vostro albero di Natale, mi raccomando cercate di essere coerenti: scegliete un tema, due o massimo tre colori, e rimanete fedeli alla vostra palette e al vostro stile.

Spesso ci facciamo prendere la mano, partiamo da un’idea di albero e poi piano piano aggiungiamo addobbi, colori, decori nuovi e differenti: il risultato è un mix caotico e disomogeneo.

Anche gli alberi che vi sembrano non studiati e spontanei, ricchi di luci, palline e nastri apparentemente molto diversi tra loro, vi assicuro che se sono belli, è perché sono stati progettati in questa maniera, è solo un caos apparente, ma non è un effetto facile da ricreare se non siete abbastanza esperti.


8. Non aprire bene i rami

Prima di addobbare l’albero di Natale, prendetevi un po’ di tempo per aprire bene i rami e disporli in maniera ordinata.

Apriteli tutti allo stesso modo, con la medesima ampiezza e stessa angolazione.


9. Non distribuire bene le decorazioni

Uno degli errori a mio parere più diffuso nell’addobbare l’albero di Natale è quello di non distribuire nel modo corretto le decorazioni.

L’albero di Natale deve essere decorato in maniera uniforme, le decorazioni devono essere posizionate su tutta la superficie dell’albero, anche nella parte che apparentemente è nascosta alla vista.

Esistono diverse teorie su come posizionare le decorazioni, c’è chi dice di mettere quelle più grandi alla base e quelle più piccole verso la cima, ma personalmente amo di più posizionarle in maniera omogenea.

Comincio con le decorazioni più grandi che distribuisco sull’intera superficie dell’albero, poi procedo con le medie e infine con quelle più piccole: trovo che in questo modo l’albero abbia un’aspetto più elegante e raffinato.

Cerca di non raggrupparle troppo e di non lasciare spazi vuoti.


10. Attenzione alla pendenza

Infine occhio all’inclinazione dell’albero di Natale: non c’è niente di più brutto di un albero di Natale perfettamente addobbato e illuminato, ma storto!


Qui trovate alcuni consigli per i vostri acquisti, anche natalizi.

Addobbare l'albero di Natale 10 errori da non fare

Iscrivetevi!!

Newsletter: per avere contenuti extra, sconti e ricevere subito 101 siti di design per il vostro shopping!!

Share

Comments

  1. […] la verità, non a tutti piace fare l’albero di Natale, o almeno il classico albero di Natale con palline, decorazioni e […]

  2. […] Addobbare l’albero di Natale: 10 errori da non fare […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *