fbpx

Tappeti e filati per arredare le pareti

Tappeti e filati per arredare le pareti
by

Arredare le pareti con i tappeti

L’idea mi è venuta osservando uno degli home tour pubblicati sul blog
[lo trovate qui] :

osservando la camera da letto la prima cosa che balza all’occhio è il tappeto, che non troviamo a terra ma appeso alla parete, usato come un po’ come elemento di decorazione e un po’ come testiera del letto.

Non si tratta proprio di un’usanza nuova, ai tempi di Shakespeare i tappeti erano troppo preziosi per essere calpestati, venivano quindi appesi ai muri o stesi sui tavoli, spesso venivano conservati nelle cassapanche e tirati fuori solo per fare colpo su qualche ospite speciale.

Forse a qualcuno di voi era già venuto in mente, di fronte ad un tappeto particolarmente bello e prezioso magari avete pensato che era un peccato metterlo a terra e calpestarlo: avrebbe dovuto essere appeso e ammirato da tutti!
Be’ chi vi vieta di farlo?

Vi assicuro che non è un’idea così bizzarra e inusuale, e per provarvelo vi mostrerò una serie di immagini da cui trarre ispirazione.

Credits

Se avete un tappeto particolare, che vi piace, e che volete mettere in mostra, potete benissimo pensare di appenderlo.

A seconda della stanza, dell’arredamento e della tipologia di tappeto, potete decidere di posizionarlo in un certo modo e cercare il metodo migliore per esporlo.

Credits 12

Credits 12

Mi spiego meglio:
se siamo in camera da letto possiamo appenderlo dietro il letto, creando una sorta di testiera, in salotto magari può essere posizionato da solo dietro il divano, oppure appeso con una composizione di altri oggetti, come se si trattasse di un quadro.

Credits 12

Credits 12

Credits 12

Credits 12

Come fare poi materialmente per appenderlo?
Le soluzioni sono diverse a seconda del peso e delle dimensioni del tappeto: si può usare un bastone da tenda, utilizzare dei chiodi, appenderlo con un supporto creato da noi in legno o in ferro, utilizzare delle cornici in legno, e perché no anche incorniciarlo con del vetro.

Le opzioni sono molte e richiedono una dose di creatività e coraggio.

Credits 12

Credits 12

Credits 1 2

Ovviamente tutto quello che vi ho detto riguardante il tappeto, vale anche per altre tipologie di filati, coperte, copriletti, lavori creati all’uncinetto: tutto i complementi d’arredo in tessuto che solitamente usiamo per terra o sui letti e che invece decidiamo di esporli perché hanno per noi un valore estetico o affettivo unico e desideriamo metterlo in bella mostra.

Credits 12

Credits 12

Credits 12

Vi ho convinti a esporre i vostri tappeti? Sulla mia pagina Pinterest trovate altre immagini dalle quali trarre ispirazione.

Se vi servono altre idee per arredare le vostre parati, trovate molti spunti in questa raccolta.


Iscrivetevi!!

Newsletter: per avere contenuti extra, sconti e ricevere subito 101 siti di design per il vostro shopping!!

Share

Comments

  1. […] tempo fa vi ho anche proposto di utilizzare i tappeti per arredare le pareti delle vostre camere e oggi in qualche modo mi ricollega al tema del tessile, presentandovi le opere dell’artista […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *