fbpx

Arredare le pareti: 30 idee originali

arredare le pareti
by

Arredare le pareti

Come personalizzare le pareti della propria casa?
Si tratta del tema che nel corso degli anni ho forse trattato più volte ed è la domanda che ancora oggi sento rivolgermi più spesso.

Personalizzare le pareti bianchi della nostra casa o ufficio non è un compito facile, e dato che è passato un po’ di tempo dall’ultimo post dove vi indicavo 30 possibili soluzioni, oggi ho raccolto altre idee per aiutarvi con il vostro arredamento.


Arredare le pareti n°1

Di fronte ad un tappeto particolarmente bello e prezioso magari avete pensato che era un peccato metterlo a terra e calpestarlo, avrebbe dovuto essere appeso e ammirato da tutti!

Be’ chi vi vieta di farlo?
A seconda della tipologia, della grandezza, del peso potete decidere come appenderlo e come posizionarlo.
Potete ad esempio metterlo in orizzontale come testiera del letto, oppure appenderlo come un quadro in salotto, o in una composizione di elementi in corridoio con fotografie e quadri.

Per saperne di più: Arredare le pareti con i tappeti


Arredare le pareti n°2

La carta da parati può cambiare completamente l’aspetto non solo di una parete,ma di tutta la stanza.
Avete pensato ad esempio di metterla in bagno?!

Esistono ormai tantissimi modelli in commercio, progettati appositamente per ambienti come il bagno o la cucina, e grazie alla loro caratteristiche tecniche, si rivelano essere perfette per arredare e personalizzare questi ambienti e per durare nel tempo.
Potete trovare anche modelli con protezione batterica o che diffondono nell’aria sostanze profumate…

Per saperne di più: Carta da parati per il bagno: 3 proposte


Arredare le pareti n°3

Unire carta da parati e design, scegliete la vostra opera d’arte preferita, valutate il soggetto e i colori dominanti, e trovate la parete di casa che deve essere personalizzata. Il risultato di tutto l’ambiente sarà pazzesco!

Per saperne di più: Carta da parati arte


Arredare le pareti n°4

La boiserie, pannelli di legno intarsiati, decori geometrici che creano movimento e danno vivacità ad una parete colorata.


Arredare le pareti n°5

Se amate girare per i mercatini e il vostro stile di arredamento è un mix tra vecchio e nuovo, perché non pensare di riutilizzare delle vecchie porte e usarle come testiera del letto?

A seconda dello spazio potete posizionarle in orizzontale o in verticale, lasciarle allo stato originario o restaurarle e personalizzarle con nuovi colori.

Se cercate altre idee per personalizzare la parete del letto, qui ne trovate 15.


Arredare le pareti n°6

Le scritte al neon in questi ultimi anni vanno molto di moda, non le troviamo solo più nei locali commerciali, ma è possibile comprarle per personalizzare le pareti di casa nostra.

Basta decidere quale frase o parola vogliamo appendere e poi cercarla su internet, esistono anche dei negozi che te le compongono come vuoi: dimensioni, colori, caratteri.

Può interessarvi: scritte per la casa


Arredare le pareti n°7

Il colore se usato bene, ci viene sempre in soccorso, ed è capace di stravolgere completamente qualsiasi ambiente.

In questo caso non vi parlo semplicemente di dipingere la parete, ma di giocare con il colore per evidenziare alcuni particolari, per mettere in risalto il letto, o la zona del tavolo, per creare forme geometriche che danno profondità allo spazio, per creare giochi prospettici o incorniciare oggetti e arredi.

Se vi serve qualche spunto: Pareti geometriche


Arredare le pareti n°8

Coperte, copriletti, lavori creati all’uncinetto, tutto i complementi d’arredo in tessuto che solitamente usiamo per terra o sui letti possiamo decidere di esporli perché hanno per noi un valore estetico o affettivo unico e desideriamo metterlo in bella mostra.

Se poi si tratta di opere d’arte come quelle di Tammy Kanat, allora farle vedere a tutti è un imperativo categorico.


Arredare le pareti n°9

Amanti dei fiori? Potete usarli per personalizzare le vostre pareti!
Appendeteli al muro con dei washi tape oppure create delle composizioni con dei fili, potete scegliere fuori freschi {che ovviamente non dureranno molto} oppure dei fiori finti.


Arredare le pareti n°10

Dei vantaggi di posizionare uno specchio in una stanza ve ne ho parlato spesso, aumenta la luminosità dell’ambiente e amplifica la percezione dello spazio.
Esistono poi tantissime modelli molto particolari, di grandi dimensioni, dalla cornice insolita, o con elementi aggiuntivi come luci, ganci o mensole.


Arredare le pareti n°11

Le mensole sono dei complementi d’arredo capaci di aiutarvi quando si tratta di personalizzare pareti anonime e spazi difficili.

In generale potete decidere tra due differenti tipologie di mensole a seconda delle vostre necessità: se dovete solo dare carattere alla parete potete scegliere una mensola di design dalla forma insolita e i colori accesi, se invece vi serve un piano di appoggio per mettere in mostra piccoli oggetti, quadri, fotografie o piante, allora meglio optare per un modello minimale.

Per saperne di più: Mensole di design, 20 modelli


Arredare le pareti n°12

Perché non utilizzare degli accessori che abbiamo in casa, negli armadi…
Avete mai pensate ai cappelli?!


Arredare le pareti n°13

Un grande classico: i quadri.

Potete personalizzare la vostra parete come volete, a seconda del vostro gusto potete optare per un solo grande quadro, oppure per una serie di modelli o tutti uguali ma di dimensioni differenti, o potete creare una composizione di quadri dai materiali, forme e dimensioni differenti.
Si possono scegliere quadri classici, dipinti, o riproduzione grafiche, scritte, poster: in commercio trovate davvero di tutto, esistono e shop dedicati esclusivamente alla wall art dove trovare una grande varietà di modelli e fantasie.

Una volta scelti i vostri modelli potete decidere di appenderli al muro con dei chiodi, oppure poggiarli su delle mensole molto sottili nate apposta per esporre le proprie opere d’arte.

Potrebbe servirvi conoscere alcuni eshop dove acquistare le vostre opere d’arte.


Arredare le pareti n°14

Avete mai pensato di utilizzare le ceste di paglia per decorare le vostre pareti?

Sono leggere e sono disponibili moltissimi modelli di ogni tipo forma e dimensioni, si possono creare delle composizioni insolite, raggrupparle per colore o per decorazione, oppure si può scegliere un solo elemento centrale.
Bisogna però avere il giusto arredamento, perfetto se avete scelto lo stile etnico, boho chic, più rischioso invece se amate gli arredi classici.

Confusi su quale stile scegliere?


Arredare le pareti n°15

Le piastrelle, da usare non solo nei luoghi classici come bagno e cucina, ma anche in sala, nello studio, in corridoio.

Magari scegliendo un modello in 3d,bello da vedere ma anche da toccare, che personalizzano la parete ma danno anche movimento, profondità e creano giochi di luci interessanti.


Arredare le pareti n°16

Wall decoration: oggi vi presento Ixxi poster componibili da parete formati da tessere 20×20 e da esclusivi agganci in plastica forniti nella scatola.

Potete scegliere il formato che preferite, acquistare un immagine o un pattern proposto sul sito, o creare una composizione con vostre immagini e foto.


Arredare le pareti n°17

Utilizzare delle opere d’arte per personalizzare le pareti.

Magari qualcosa di unico e raffinato come le composizioni floreali in porcellana di Vanessa Hogge… Veri capolavori!


Arredare le pareti n°18

…e dai fiori in porcellana passiamo alle piante vere, quando i vasi da appendere possono trasformare una parete e personalizzarla. In questo caso direi che la parete ha letteralmente preso vita.
I vasi sono i Floralink di Umbra.

Per saperne di più: Vasi di design


Arredare le pareti n°19

Le maschere per la casa sono utilizzate come elementi decorativi, perfette per dare carattere e personalità alle nostre pareti. Oggi oltre alle maschere classiche, sono disponibili una grande varietà di modelli, reinterpretazioni moderne di uno degli oggetti più antichi ideati dall’uomo.

Queste sono allo stesso tempo degli specchi: si tratta di Three Wise Mirrors Bikita di Lorenza Bozzoli per Colé Italian Design Label.
Maschere che prendono ispirazione da quelle tribali africane, il loro design è essenziale, linee pulite e pochi colori, realizzate in legno e ottone, possono essere appese o poggiate tramite piedistalli.

Tre le forme disponibili, per un complemento d’arredo che racchiude la forza di un oggetto totem, un complemento d’arredo di grande eleganza e personalità.

Qui trovate Decorare casa con le maschere: 10 proposte di design


Arredare le pareti n°20

Perché non pensare agli animali per arredare le pareti!?

Non sto parlando di teste di cervi imbalsamati, ma di simpatici e animali come quelli di Miho.

Ho avuto modo di visitare lo stand di Miho ad Homi, qui trovate le foto.


Arredare le pareti n°21

A volte basta poco, anche una sola lampada, ma ci vuole la lampada giusta!

Qui vi parlo di lampade da parete, come sceglierle e utilizzarle a seconda dell’ambiente e vi indico una serie di shop online dove trovare tanti modelli.


Arredare le pareti n°22

Se pensate che i rosoni alle pareti siano qualcosa di troppo classico, vi sbagliate.
Basta scegliere i giusti modelli, affiancare tanti, di diverse forme e fantasie e appenderli insieme. Per un effetto ancora più contemporaneo, colorate tutto dello stesso colore:l’effetto finale sarà favoloso.

arredare le pareti

Arredare le pareti n°23

I piatti non si mettono solo a tavola, ma anche sulle pareti.
E non solo piatti particolari, artistici,ma anche piatti quotidiani, composizioni di vari colori, forme differenti, per arredare le pareti con il giusto gusto.


Arredare le pareti n°24

Io non so ricamare ma devo dire che mi piacerebbe farlo, ultimamente sto guardando molti ricami belli e particolari e ho pensato, perché non utilizzare i telai da ricami a cerchio per decorare le pareti?
Ovviamente con all’interno un ricamo particolare, qualcosa che ci piace e magari sia in tema con i colori e il mood del nostro arredo.


Arredare le pareti n°25

Arredare le pareti con le proprie passioni, magari con le chitarre…


Arredare le pareti n°26

Arredare le pareti con le proprie passioni parte 2,che ne dite degli Skateboard!?


Arredare le pareti n°27

Chi l’ha detto che le cornici devono essere riempite, si possono anche usare vuote per personalizzare una parete.
Si possono metterne tante di diversi tipi e dimensioni.
E magari colorarle tutte!


Arredare le pareti n°28

Sculture in metallo magari in formato maxi.


Arredare le pareti n°29

Se siete rimasti con l’idea che i pannelli fono assorbenti siano tristi, banali ed esteticamente brutti, dovete aggiornarvi.
Oggi esistono tantissimi modelli differenti per forme e colori, modelli che possono decorare la parete e anche attutire la propagazione dei suoni:
non male come soluzione!


Arredare le pareti n°30

Palloncini colorati per le nostre pareti.
Questi sono in ceramica di Creativando perfetti per decorare le pareti, esistono anche nella versione attaccapanni…


Iscrivetevi!!

Newsletter: per avere contenuti extra, sconti e ricevere subito 101 siti di design per il vostro shopping!!

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *